Download
un posto per nascere testo di alessandro paterlini n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
UN POSTO PER NASCERE Testo di Alessandro Paterlini PowerPoint Presentation
Download Presentation
UN POSTO PER NASCERE Testo di Alessandro Paterlini

UN POSTO PER NASCERE Testo di Alessandro Paterlini

414 Vues Download Presentation
Télécharger la présentation

UN POSTO PER NASCERE Testo di Alessandro Paterlini

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. UN POSTO PER NASCERETesto di Alessandro Paterlini

  2. Io sono Giuseppe e questa è Maria, da Galilea è lunga la via. Chiedo, per caso, se c’è un angolino per la mia sposa che aspetta un bambino.

  3. No, non c’è posto, è già tutto pieno, provate più avanti che costa di meno,

  4. No, non c’è posto, è già tutto pieno, provate più avanti che costa di meno, poiché vi si legge ben chiaro sul viso che ci paghereste con il solo sorriso.

  5. Ma per il bambino che porto in me un posto per nascere, certo che c’è. Vedrai Giuseppe, ci basterà poco,va bene una stalla anche se non c’è il fuoco.

  6. Eh no, cara sposa, al nostro Gesùcerchiamo qualcosa, qualcosa di più. Non voglio che muoia, che muoia dal geloil nostro bambino che viene dal cielo.

  7. Ma no, sta pur certo che non morirà, è figlio di Dio e lo aiuterà. Ed ora in cammino con un po’ di fretta perché il mio bambino più non aspetta.

  8. E per il bambino, che è dentro di te, un posto per nascere, certo che c’è. La notte che è scura vedrà la sua luce, il mondo che attende avrà la sua pace.

  9. E per il bambino, che è dentro di te, un posto per nascere, certo che c’è. La notte che è scura vedrà la sua luce, il mondo che attende avrà la sua pace.

  10. CANTO DEI PASTORITesto di Alessandro Paterlini

  11. Ecco una luce e poi una voce: No, non temete, non abbiate timore; oggi, per primi a voi è donataquesta notizia: è nato Gesù.

  12. Gloria a Dio nei cieli, pace in terra agli uomini. Gloria a Dio nei cieli, pace in terra agli uomini.

  13. Nella capanna, poco distante, avvolto in fasce voi lo vedrete; da questi segni voi lo saprete, quello è il bambino, quello è Gesù.

  14. Gloria a Dio nei cieli, pace in terra agli uomini. Gloria a Dio nei cieli, pace in terra agli uomini.

  15. Svelti in cammino noi ci metteremmolungo la strada che porta a Betlemme; vi erano in cielo ancora le stellequando alla piccola stalla giungemmo.

  16. Gloria a Dio nei cieli, pace in terra agli uomini. Gloria a Dio nei cieli, pace in terra agli uomini.

  17. C’era un bambino in una capanna, Giuseppe e Maria intenti a vegliar. Ciò che provammo fu grande gioiache a tutti andammo a raccontar.

  18. Gloria a Dio nei cieli, pace in terra agli uomini. Gloria a Dio nei cieli, pace in terra agli uomini.

  19. SIAMO I RE MAGITesto di Alessandro Paterlini

  20. Siamo i Re Magi, grandi sapienti,noi conosciamo gli avvenimenti. Siamo venuti da molto lontano, la grande stella ci ha dato una mano. Siamo venuti da molto lontano, la grande stella ci ha dato una mano.

  21. Mari e deserti abbiamo varcato, dietro la stella che qui ci ha portato; un lungo viaggio e tanto cammino per adorare questo bambino. Un lungo viaggio e tanto cammino per adorare questo bambino.

  22. Mari e deserti abbiamo varcato, dietro la stella che qui ci ha portato; un lungo viaggio e tanto cammino per adorare questo bambino. Un lungo viaggio e tanto cammino per adorare questo bambino.

  23. Mari e deserti abbiamo varcato, dietro la stella che qui ci ha portato; un lungo viaggio e tanto cammino per adorare questo bambino. Un lungo viaggio e tanto cammino per adorare questo bambino.

  24. Mari e deserti abbiamo varcato, dietro la stella che qui ci ha portato; un lungo viaggio e tanto cammino per adorare questo bambino. Un lungo viaggio e tanto cammino per adorare questo bambino.

  25. Noi ti portiamo dai nostri paesi L’oro, l’incenso e la mirra regale; doni preziosi noi ti rechiamo, tu sei un re, noi lo sappiamo. Doni preziosi noi ti rechiamo, tu sei un re, noi lo sappiamo.

  26. Un’altra strada al nostro ritorno Noi prenderemo sul fare del giorno; dentro di noi terremo il segreto del Salvatore che abbiamo incontrato. Dentro di noi terremo il segreto del Salvatore che abbiamo incontrato.

  27. Buon Natale a tutti