Download
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
( not provided ) : atto finale PowerPoint Presentation
Download Presentation
( not provided ) : atto finale

( not provided ) : atto finale

152 Vues Download Presentation
Télécharger la présentation

( not provided ) : atto finale

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. (notprovided): atto finale …e poi basta!!!

  2. Cosa è il (notprovided): Prima

  3. Cosa è il (notprovided): Dopo

  4. Storia del (notprovided) • Ottobre 2011: • primi avvistamenti • Marzo 2012: • esplosione loggati • Settembre 2013: tutti * • * escluse le ricerche con nord=1 provenienti da iGoogle(fonte A. Pernici)

  5. Motivi del (notprovided) • Motivi Esistenziali • Tutela della privacy dei navigatori "Organici": test hanno riportato come fosse possibile dai log organici arrivare alla persona che aveva eseguito la ricerca. • Per approfondire: • http://kidvolt.com/its-google-stupid • Motivi Tecnici • Il sito che riceve visite "organiche" come URL di provenienza vede una URL di Google con il parametro q senza alcun valore. • Su quel parametro – prima del (notprovided) – era presente la parola chiave con cui l'utente aveva fatto la ricerca. Esempio: • http://google.it/search?q=KillTheTroll

  6. Effetto del (notprovided) • Nelreport "Parole Chiave" appare (notprovided) con una quota superiore al 90%. • Fonte mese di ottobre, sito blog.merlinox.com. • Cosa cercano gli utenti???

  7. Google Webmaster Tools • Google Webmaster Tools non è un altro Analytics ma è una vista "moderata" dei dati che Google ha in suo possesso. • Cosa Offre • Elenco parole chiave • Numero di Impression • Numero di Click • Posizione Media • CTR

  8. GWT:Keyword / LP • Per ogni Keyword: pagine di destinazione e posizioni medie • Per ogni Landing Page: elenco keyword con impression e click

  9. GWT + Analytics • Nel caso in cui il medesimo account Google sia un utente di Google Analytics e un proprietario di un sito definito in Google Webmaster Tools, è possibile collegare i due strumenti e avere una vista di Google Webmaster Tools (sezione keyword/landing page) direttamente dentro Google Analytics. • Perché eseguire questo collegamento? • Confronto di periodi (sempre limitato – per ora – ad una base dati di 3 mesi storici) • Visualizzazione del grafico della Posizione Media • Filtri avanzati (tramite Regular Expression) • Esportazione automatizzata dei dati (via Email) • Ps: attenzione su GA ad impostare la corretta "proprietà di Google", GWT è pre-filtrato su "web"

  10. GWT + Analytics: posizione media • Visualizzazione delle impression e della posizione media relativa a tutte le query con dentro "delta search". • La posizione media, più cala meglio è. Solitamente le "impression" sono inversamente proporzionali alla "posizione media". • Note Risolutivesegmentazione, fantasia

  11. Atomicità delle pagine • (notprovided) + Hummingbird = Esigenza di Atomicità • Ogni pagina deve rispondere ad un'esigenza ben precisa dell'utenza, deve essere una entità! • Ogni pagina NON deve essere in conflitto con un'altra!

  12. Analytics: Landing Page • Nella sezione Risultati Organici di Google Analytics possiamo ancora vedere l'elenco delle pagine di destinazione (Landing Page). • Perché GA e non Webmaster Tools? • I dati sono "reali" (da script, non da dbGoogle) • Non ci sono limiti di tempo • Se le pagine sono ATOMICHE il report ha un forte significato "semantico" del traffico organico. • Difetto: sopra un certo numero di visite (il tanto / poco è relativo) il dato viene campionato, quindi quello che si vede è una proiezione (fonte GA)

  13. RankTool • Sono dei Software – o delle web application – che dato un sito, un insieme di keyword e un elenco di motori, tracciano la posizione periodicamente. • Ricordiamoci però che le SERP – specie di Google – sono personalizzate, soprattutto dalla location legata all'IP! • Cosa si ottiene: • Posizione di ogni pagina x parola chiave • Andamento nel tempo • Estrazione SerpSnippet

  14. Web VisibilityTool • Sono dei tool che analizzano diversi milioni di parole chiave. Analizzando le SERP e tramite calcoli statistici riescono ad associare – ad ogni sito – una visibilità SEO e il posizionamento delle principali parole chiave. • Consentono anche confronto con i competitor e analisi dei competitor. • Principali • Sixtrix • SearchMetrics • SemRush • I dati di traffico sono una LORO interpretazione!

  15. Altri motori • Per verificare le keyword si possono anche usare: • Dati di Adwords (per ora in chiaro escluso per gli utenti di https://encrypted.google.com/) • Analytics: Parole Chiave accessi organici di altri motori • Bing Webmaster Tools • Yandex Webmaster Tools

  16. Ipse Dixit • Honestly, I think we all need to accept the fact that digital data is not perfect. It has never been perfect. So why are so many people complaining about missing keywords?  • 10 Dicembre 2012 – Justin Cutronihttp://bit.ly/JustinNP • Un modo di lavorare di cui sono fiero di essermi disfatto prima dell’arrivo dell’anno nuovo. • 28 Dicembre 2012 - Martino Mosnahttp://bit.ly/MosnaFxNP

  17. Adesso Basta!!! • Photo Credit @s-s