Download
anagrafe degli esecutori n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Anagrafe degli Esecutori PowerPoint Presentation
Download Presentation
Anagrafe degli Esecutori

Anagrafe degli Esecutori

162 Vues Download Presentation
Télécharger la présentation

Anagrafe degli Esecutori

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Anagrafe degli Esecutori Bologna 1 aprile 2014

  2. Obiettivi del progetto L'anagrafe degli esecutori è unostrumentoprevistodalle "LineeGuidaantimafiadi cui all’articolo 5-bis, comma 4, del decretolegge 6 giugno 2012, n.74 convertito, con modificazioni, dallalegge 1˚ agosto 2012, n.122 recante "Interventiurgenti in favoredellepopolazionicolpitedaglieventisismicichehannointeressatoilterritoriodelle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo il 20 e il 29 maggio 2012” a supportodelleattività del Commissariodelegato per la ricostruzione del territorioemiliano-romagnolocolpito dal sisma di Maggio2012 capacediagevolarel’azionedicontrollo “antimafia”. Servizio opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata.

  3. Le sorgenti dati SITAR MUDE terremoto MUDE-Terremoto = MUDE per la presentazione di richieste contributo Front end professionista – composizione istanze Back end Comunale – gestione istruttoria Servizi di interoperabilità con i gestionali comunali Basato su accordo RER-Piemonte Condivisione codice applicativo Condivisione tracciati dati MUDE Condivisione definizioni opere • Raccoglie informazioni dalle Stazioni Appaltanti • Invia informazioni ad AVCP in modalità asincrona Viene utilizzato per: • Ottemperare agli obblighi di legge • Trasmissione dati contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ad AVCP • Decreto Legislativo 163-2006 - Codice dei Contratti pubblici • Pubblicare online sul sito della Regione dei bandi e delle programmazioni annuali/triennali • Sintesi delle attività in Regione Emilia-Romagna (Report semestrale / annuale)

  4. Le sorgenti dati SFINGE SICO SICO – Sistema Informativo Costruzioni per la trasmissione, la gestione e l’archiviazione automatica e totalmente de materializzata della Notifica Preliminare prevista dal D.lgs. 81/2008 che rappresenta lo strumento principe per il controllo della sicurezza nei cantieri edilizi. In Regione le Notifiche comprensive delle loro integrazioni si valuta comporteranno presto oltre 200mila invii all’anno. Con l’attuazione di SICO anche le informazioni trasmesse, fissate dalla DGR 2017/2013, superano quelle previste dallo stesso D.lgs. 81/2008) • "Sfinge" è il sistema elettronico per la presentazione delle domande di accesso ai fondi previsti dalle Ordinanze commissariali n. 57/2012 e ss. mm che disciplina criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la riparazione, il ripristino, la ricostruzione di immobili ad uso produttivo, per la riparazione e il riacquisto di beni mobili strumentali all’attività, per la ricostituzione delle scorte e dei prodotti e per la delocalizzazione.

  5. Le sorgenti dati TRASPORTO MACERIE Informazioni su trasportatori, gestori del servizio, dati sul cantiere, dati dei mezzi relativi al trasporto delle macerie del terremoto. ELENCO DI MERITO: È un elenco qualificante che raccoglie le imprese operanti nella filiera dell’edilizia in possesso di uno o più codici ATECO 2007 alla lettera F (costruzioni) e alla lettera R (solo per le Attività di conservazione e restauro di opere d'arte) Costituisce la banca-dati a cui le stazioni appaltanti, comuni, committenti, professionisti e cittadini possono attingere, allo scopo di affidare incarichi alle imprese che si sono sottoposte volontariamente ad una serie di misure e controlli che li qualificano come operatori economici del settore edile; L’iscrizione è volontaria e si effettua completamente online • si utilizzano PEC e firma digitale Chi lo usa • Cittadini, imprese, Stazioni Appaltanti e professionisti ricercano le imprese di loro interesse in base ai codici ATECO o alle abilitazioni SOA possedute, in base alla vicinanza geografica, in base alla dimensione dell’impresa Servizio opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata.

  6. Le sorgenti dati ELENCO DI MERITO: I requisiti: • possedere le condizioni tecnico/professionali previste; • garantire accesso e svolgimento sopralluoghi da parte di organismi paritetici; • trasmettere notifica preliminare agli enti competenti, tramite il sistema SICO; • regolarità DURC (Documento Unico regolarità contributiva); • certificazione antimafia; • non avere subito protesti cambiali e/o assegni nell’ultimo quinquennio. Alcuni numeri: • 811 imprese pubblicate • 580 Con certificazione SOA • 55 Imprese non pubblicate • 32 Imprese con DURC non regolare • 23 Imprese protestate • 4 Imprese non conformi con la certificazione antimafia • 125 in attesa di pubblicazione Servizio opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata.

  7. Banche dati esistenti Problematiche: • Dati sparsi e non omogenei • Possibilità di trarre informazioni da singole provenienze • Fonti dati diverse fra loro (Fogli Excel, .xml, dbsql server) • Visione ristretta delle informazioni • Reportistica non strutturata Servizio opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata.

  8. Perché Un Data Warehouse Non realizzare un’ulteriore banca dati ma lavorare sull’integrazione di quanto esistente Vantaggi di un Data Warehouse: • Pulizia dei dati • Integrazione delle banche dati • Velocità di interrogazione del dato • Il dato diventa indipendente dalla sua sorgente di provenienza • Visione panoramica sulle informazioni Servizio opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata.

  9. Architettura Servizio opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata.

  10. Integrazione con Parix Parix è la modalità di accesso ai dati del registri imprese in formato XML. Fornisce alle Pubbliche amministrazioni una vera e propria replica di alcune informazioni contenute nella banca dati, aggiornate periodicamente, sempre disponibili e integrabili con qualsiasi sistema informativo esistente preso il CED dell’ente, come ad esempio il sistema di gestione dei finanziamenti alle imprese..etc.. Inoltre i dati possono essere messi a disposizione delle altre PA con dei semplici collegamenti all’amministrazione principale. Tramite il campo CODICE FISCALE presente nelle varie banche dati, recuperiamo su Parix le informazioni aggiornate dell’impresa, come: • Numero registri imprese • Sede • Natura Giuridica • Numero di addetti subordinati e familiari • Cariche dell’impresa • Anagrafica delle persone che ricoprono cariche Servizio opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata.

  11. Reporting È stata utilizzata la piattaforma SAP Business Objects già in uso presso la Regione Emilia-Romagna. La piattaforma consente: • Realizzare cruscotti di analisi, report di dettaglio e report di ricerca puntuale delle informazioni. • Permettere ad utenti esterni di accedere alla piattaforma di reportistica per fruire delle informazioni. Gli utenti accederanno al sistema attraverso credenziali personali dedicate create appositamente per l’accesso alla reportistica. Servizio opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata.

  12. Ricerca Azienda per Codice Fiscale Report suddiviso in 2 macro-aree: • Informazioni relative dell’impresa recuperate da InfoCamere • Informazioni riguardanti le operazioni effettuate dall’impresa nell’ambito della ricostruzione. Servizio opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata.

  13. Ricerca Azienda per Codice Fiscale Ottenere informazioni sui lavori che l’azienda ha effettuato per: • Settore Pubblico: • Appalti • Subappalti • Cantieri per Privati: • Cantieri come impresa principale • Cantieri come sub appalto tramite la notifica preliminare • Attività Produttive: • Forniture come impresa affidataria • Forniture come impresa affidataria forniture prefabbricati • Forniture come impresa esecutrice lavori • Come impresa fornitrice • Come professionista • Trasporti Macerie: • Numero di trasporti effettuati Servizio opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata.

  14. Tipologie di utenze Saranno create due tipologie di utenze per l’accesso al portale: • Utenza base: i possessori di tale utenza avranno accesso al report di ricerca degli esecutori. • Utenza avanzata: oltre che al report di ricerca degli esecutori, chi possiede tali credenziali avrà accesso a tutti i report di analisi che verranno concordati e realizzati per monitorare gli accessi e l’utilizzo dell’applicativo. Servizio opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata.

  15. Sviluppi futuri • Creazione di reportistica funzionale a determinate esigenze di ricerca. • Modalità operative e organizzative per la gestione e l’analisi degli accessi. • Integrazione delle informazioni provenienti dal Modello Unico Telematico - M.U.T Servizio opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata.

  16. Vi ringrazio per l’attenzione Massimo Parrucci Coordinamento progetti informatici complessi per l’edilizia e la legalità mparrucci@regione.emilia-romagna.it