Download
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
ITALIA PowerPoint Presentation

ITALIA

143 Views Download Presentation
Download Presentation

ITALIA

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. ITALIA REPUBBLICA DEMOCRATICA PARLAMENTARE IL PARLAMENTO RAPPRESENTA LA VOLONTA’ DEL POPOLO ED AL POPOLO SPETTA LA SOVRANITA’ LO STATO ITALIANO E’ NATO NEL 1861 MA E’ DIVENUTO REPUBBLICA PARLAMENTARE NEL 1946 1 GENNAIO 1948 ENTRA IN VIGORE LA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICAITALIANA= LEGGE FONDAMENTALE DELLO STATO E FONDATIVA DELLA REPUBBLICA ITALIANA

  2. STATO ITALIANO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GOVERNO MAGISTRATURA PARLAMENTO ELEGGE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA IL PARLAMENTO E’ ELETTO DAI CITTADINI

  3. PARLAMENTO POTERE LEGISLATIVO = EMANARE-CREARE LE LEGGI

  4. PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CAPO DELLO STATO GARANTE DELLA COSTITUZIONE RAPPRESENTA L'UNITA' NAZIONALE CAPO DEL CONSIGLIO SUPREMO DI DIFESA=FORZE ARMATE PRESIEDE IL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA

  5. GOVERNO POTERE ESECUTIVO=GOVERNARE IL PAESE SEGUENDO LE LEGGI APPROVATE DAL PARLAMENTO CONSIGLIO DEI MINISTRI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MINISTRI NOMINATI DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CIASCUN MINISTRO E’ A CAPO DI UN RAMO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CHIAMATO MINISTERO

  6. MAGISTRATURA POTERE GIUDIZIARIO=RISOLVERE LE CONTROVERSIE APPLICANDO LA LEGGE E' GOVERNATA DAL C.S.M CIOE' DAL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA IL CUI CAPO E' IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  7. REGIONI ASSIEME AI COMUNI, ALLE PROVINCE, ALLE CITTÀ METROPOLITANE E ALLO STATO CENTRALE, SONO UNO DEI 5 ELEMENTI COSTITUTIVI DELLA REPUBBLICA ITALIANA. 20 5 STATUTO SPECIALE CONSIGLIO REGIONALE 15 STATUTO ORDINARIO PRESIDENTE DELLA REGIONE GIUNTA REGIONALE=ASSESSORI CONSIGLIERI REGIONALI POSSONO DECIDERE ALCUNE LEGGI, RISPETTANDO SEMPRE LA COSTITUZIONE ITALIANA CAPOLUOGO DI REGIONE

  8. PROVINCE Spettano alla provincia le funzioni amministrative di interesse provinciale: a) difesa del suolo, tutela e valorizzazione dell'ambiente e prevenzione delle calamità; b) tutela e valorizzazione delle risorse idriche ed energetiche; c) valorizzazione dei beni culturali; d) viabilità e trasporti; e) protezione della flora e della fauna parchi e riserve naturali; f) caccia e pesca nelle acque interne; g) organizzazione dello smaltimento dei rifiuti a livello provinciale, rilevamento, disciplina e controllo degli scarichi delle acque e delle emissioni atmosferiche e sonore; h) servizi sanitari, di igiene e profilassi pubblica, attribuiti dalla legislazione statale e regionale; i) compiti connessi alla istruzione secondaria di secondo grado ed artistica ed alla formazione professionale, compresa l'edilizia scolastica, attribuiti dalla legislazione statale e regionale; l) raccolta ed elaborazione dati, assistenza tecnico-amministrativa agli enti locali.

  9. COMUNI MUNICIPIO UFFICI AMMINISTRATIVI CONSIGLIO COMUNALE = CONSIGLIERI + GIUNTA COMUNALE SINDACO+ASSESSORI