Download
iv corso di formazione per operatori pastorali n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
IV CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATORI PASTORALI PowerPoint Presentation
Download Presentation
IV CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATORI PASTORALI

IV CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATORI PASTORALI

139 Vues Download Presentation
Télécharger la présentation

IV CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATORI PASTORALI

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. IV CORSO DI FORMAZIONEPER OPERATORI PASTORALI “A immagine di Dio” dall’affermazione biblica al riconoscere l’uomo come “persona”

  2. “partecipare fino in fondo alla sorte dei suoi tempi, dunque esistere nel frammento, nella separazione, nell’isolamento, nella incombente perdita del senso, e in questa condivisione però protestare in nome della pienezza perduta, anzi, più costruttivamente, mettere in luce la dimensione armoniosa, sinfonica della vita nella sua pienezza, e custodire gelosamente la capacità di godere e assaporare anche nei frammenti i riflessi di integrità, ogni particola di pienezza.” Bonhoeffer

  3. Dire l’uomo nella Scrittura ‘adam Antico Testamento Nuovo Testamento antropos, soma, sarx, psichè, cardia, pneuma Basar, Nefeš, Ruah

  4. statua in rappresentanzacarattere funzionale Aimmagine… selem

  5.  conoscenza del bene e del male razionalità e libertà …e somiglianza di Dio demut

  6. Adamo genera a sua somiglianza come sua immaginecorpo modellato sull’archetipo divinouomo e donna

  7. “è l’uomo nella sua interezza ad essere creato a immagine di Dio. Questa prospettiva esclude le interpretazioni che fanno risiedere l’imago Dei nell’uno o nell’altro aspetto della natura umana (…), o in una delle sue qualità o funzioni(…).”Comunione e servizio n.9

  8. Natura corporea-spiritualeè la persona: un tutto compattol’una realtà dell’altral’uomo “interiore” tocca il profondo con la sublimità della conoscenza, l’uomo “esteriore” reale e vivo ugualmente identico con l’uomo interiore

  9. Corporeità • Oltre la dimensione sperimentabile e sensibile (vertice dell’evoluzione?) • Avere sensazioni • In Cristo è epifania della condizione umana • È comunione con Dio • Destinata all’eternità

  10. Uomo e donna • Dimensione affettiva, del dono, della relazione • Uguaglianza degli esseri umani • Unicità della persona • Aiuto reciproco • Comunione

  11. L’uomo essere comunitario Responsabilità storica “Ricevere” e “dare” Solidarietà universale

  12. L’uomo in quanto PERSONA è: • Natura razionale libera • Realtà integrale e totale • Realtà… in crescita • …individuale e incomunicabile • …in dialogo e comunicazione • Dignità propria e valore intrinseco • Immagine di Dio

  13. “In realtà soltanto nel mistero del Verbo incarnato trova vera luce il mistero dell’uomo. Adamo, infatti, il primo uomo, era figura di quello futuro e cioè di Cristo Signore. Cristo, che è il nuovo Adamo, proprio rivelando il mistero del Padre e del suo amore, svela anche pienamente l’uomo all’uomo e gli fa nota la sua altissima vocazione.”Gaudium et Spes n.22