slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Cette présentation va se fermer automatiquement . S.V.P. montez le son. PowerPoint Presentation
Download Presentation
Cette présentation va se fermer automatiquement . S.V.P. montez le son.

play fullscreen
1 / 30

Cette présentation va se fermer automatiquement . S.V.P. montez le son.

75 Views Download Presentation
Download Presentation

Cette présentation va se fermer automatiquement . S.V.P. montez le son.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Vivere ! … soltanto VIVERE ! Cette présentation va se fermer automatiquement . S.V.P. montez le son. Automatico con Melodia di Celine Dion: I amalive.

  2. E’ forse una richiesta esagerata?

  3. Se l’amore non conosce ne razze ne frontiere Ne muri ne barriere Ed è per ognuno e in ogni luogo E dovrebbe essere una qualità innata In creature fatte ad immagine di Dio …

  4. Allora perché dopo millenni l’uomo progredito, la cui storia è lastricata da immonde guerre, è in costante regressione devastando la terra e i suoi abitanti, fiero della sua potenza considerandosi un « essere supremo ? »

  5. Pertanto, osservando le lotte per i diritti territoriali qualcuno ha detto che i contendenti: « Assomigliano a delle pulci che litigano per sapere di chi è il cane sul quale si trovano ! »

  6. Il potere, il dominio … a che prezzo? A volte si condanna per delle inezie … Quando il peggior delitto « soppressione della vita » rimane impunito! Intanto ogni potenza è stata edificata col sangue di poveri innocenti. Non solo , o uomo potente …

  7. Rubi le nostre vite Ci stermini senza pietà Ci soffochi, lasciando i nostri corpi alla deriva con il tuo petrolio sparso che imbratta i mari e spiagge dorate. Ci lasci nude, agonizzanti nel freddo

  8. Eravamo cosi felici! Nulla di veramente preoccupante … Prima della comparsa dei trafficanti!

  9. La vita sarebbe così bella … se tu sapessi quanto ci vuol poco, per essere felici …

  10. Tagli, strappi e radi come la pelle del tuo viso. Lasciando dietro di te la terra che inaridisce al sole. Povero insensato! Ti autocondanni a soffocare.

  11. Una minoranza dei tuoi simili si è opposta. Provando eroicamente di mettere fine alla tua follia! Ma purtroppo non potrebbero farcela. Li schiacceresti e continueresti la tua malefica opera fino alla distruzione di questo meraviglioso pianeta! Non abbastanza soddisfatto di aver rovinato la tua stessa vita …

  12. Infatti non sei l’unico responsabile, anzi sei solo un mezzo che Satana, il nostro comune nemico, sta usando per rovinare quanto più possibile, perché come dice l’apostolo Giovanni: “ … Guai alla terra e al mare, perché il Diavolo è sceso a voi, avendo grande ira, sapendo che ha un breve periodo di tempo”. Rivelazione 12:12

  13. Non piango sulla mia sorte, ma « sulla vita che hai distrutto »

  14. Ci rimane comunque una speranza: Continuare a credere che il tanto pregato « REGNO DI DIO » intervenga presto per ripristinare le condizioni ottimali per poter VIVERE !

  15. Se nessun guastafeste si fosse intromesso il ciclo della vita umana sarebbe continuato senza conoscere malattie, invecchiamento e morte …

  16. sarebbero vissuti tranquillamente per tutti gli anni previsti per loro, durante i quali avrebbero potuto dilettare gli uomini con le loro graziose gesta … e i componenti del regno animale …

  17. …… se ognuno si fosse attenuto alle regole del gioco … … tutti avrebbero potuto VIVERE in pace e godere dell'amore o dell’affetto reciproco come giustamente se lo potevano aspettare …

  18. tutte le creature di Dio.

  19. Non si chiedeva poi tanto … Vivere … soltanto … VIVERE ! Ma per quanto si consideri grande, l’uomo potente, non può soddisfare questa semplice richiesta perché “non è in grado di dirigere il proprio passo” (Geremia 10:23), Affidiamo perciò la nostra sorte a Dio che ha dato la vita terrena di suo figlio per permetterci di continuare a VIVERE.

  20. Chi vivrà, vedrà! Un’idea di Michèle. Foto dal Web Elaborazione e testo italiano di Walter 07/09