Download
uso della carta esc caso n 1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Uso della carta ESC - Caso n° 1 PowerPoint Presentation
Download Presentation
Uso della carta ESC - Caso n° 1

Uso della carta ESC - Caso n° 1

129 Vues Download Presentation
Télécharger la présentation

Uso della carta ESC - Caso n° 1

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Uso della carta ESC - Caso n° 1 • Uomo di 48 anni - falegname - fuma 20 sig. -asintomatico • Anamnesi familiare: padre vivente (72 anni) sottoposto a CABG all’età di 62 anni; madre di 70 anni diabete tipo 2 da 8 anni. • All’E.O.: PA 135/85 - BMI 28 kg/mq - Col totale 212 mg/dL - Trigl. 180 mg/dL ECG: nella norma

  2. Uso della carta ESC - Caso n° 1Quesiti • 1) sono sufficienti le informazioni raccolte per la stima del rischio assoluto del soggetto? • 2) qual’ è il rischio assoluto a 10 anni del soggetto in esame? • 3) è possibile stimarne il rischio relativo? • 4) il rischio stimato modifica il comportamento terapeutico?

  3. Uso della carta ESC - Caso n° 1Informazioni integrative • Glicemia a digiuno: 105 mg/dLE’ un’informazione essenziale per la stima del rischio sapere se il soggetto è diabetico. • Col LDL: 147 mg/dL Non serve per la stima del rischio, ma per la successiva gestione terapeutica • Col HDL: 29 mg/dL Indica un livello di rischio più alto di quanto indicato dalla carta (si assume per la carta ESC un valore HDL = 39 mg/dL)

  4. Uso della carta ESC - Caso n° 1Quesiti • 1) sono sufficienti le informazioni raccolte per la stima del rischio assoluto del soggetto? • 2)qual’ è il rischio assoluto a 10 anni del soggetto in esame? • 3) è possibile stimarne il rischio relativo? • 4) il rischio stimato modifica il comportamento terapeutico?

  5. CARTA DEL RISCHIO PER SANI

  6. Uso della carta ESC - Caso n° 1Quesiti • 1) sono sufficienti le informazioni raccolte per la stima del rischio assoluto del soggetto? • 2) qual’ è il rischio assoluto a 10 anni del soggetto in esame? • 3) è possibile stimarne il rischio relativo? • 4) il rischio stimato modifica il comportamento terapeutico?

  7. CARTA DEL RISCHIO PER SANI

  8. Uso della carta ESC - Caso n° 1Quesiti • 1) sono sufficienti le informazioni raccolte per la stima del rischio assoluto del soggetto? • 2) qual’ è il rischio assoluto a 10 anni del soggetto in esame? • 3) è possibile stimarne il rischio relativo? • 4) il rischio stimato modifica il comportamento terapeutico?

  9. Primary Prevention Guide to Lipid Management Estimate absolute CHD risk* using the Coronary Risk ChartUse initial total cholesterol to estimate coronary risk Absolute CHD risk <20%TC > 5.0 mmol/l (190 mg/dl)Lifestyle advice with the goal of reducingTC <5.0 mmol/l (190mg/dl) and LDL-C <3.0 mmol/l (115 mg/dl)Follow-up at a minimum of 5 year intervals Absolute CHD risk >20%Measure fasting lipids:total cholesterol and HDL-cholesterol,tryglicerides and calculate LDL-cholesterolLifestyle advice for at least three monthswith repeat lipid measurements TC <5.0 mmol/l(190 mg/dl) andLDL-C <3.0 mmol/l(115 mg/dl)Maintainlifestyle advicewith annualfollow-up TC >5.0 mmol/l(190 mg/dl) and/orLDL-C >3.0 mmol/l(115 mg/dl)Maintainlifestyle advicewith drug therapy * High CHD risk > 20% over 10 years or will exceed 20% if projected to age 60 years

  10. Uso della carta ESC - Caso n° 2 • Donna di 45 anni - impiegata - non fuma - diagnosi di diabete tipo 2 due mesi fa - asintomatica • Anamnesi familiare negativa • All’E.O.: PA 140/90 - BMI 30 kg/mq - Col totale 255 mg/dL - Col LDL 150 mg/dL - Col HDL 40 mg/dL Glicemia a digiuno 160 mg/dL

  11. Uso della carta ESC - Caso n° 2Quesiti • 1) sono sufficienti le informazioni raccolte per la stima del rischio assoluto del soggetto? • 2) qual’ è il rischio assoluto a 10 anni del soggetto in esame? • 3) i valori pressori sono soddisfacenti? • 4) quali sono i valori lipidici ideali in questo soggetto ?

  12. CARTA DEL RISCHIO PER DIABETICI

  13. Uso della carta ESC - Caso n° 2Quesiti • 1) sono sufficienti le informazioni raccolte per la stima del rischio assoluto del soggetto? • 2) qual’ è il rischio assoluto a 10 anni del soggetto in esame? • 3) i valori pressori sono soddisfacenti? • 4) quali sono i valori lipidici ideali in questo soggetto ?

  14. Uso della carta ESC - Caso n° 2Risposte • 1) No; sono preferibili valori di PA <140/90 (PA< 135/85) • 2) Col-LDL < 100 mg/dL Trigliceridi < 200 mg/dL Col-HDL > 50 mg/dL

  15. Uso della carta ESC - Caso n° 3 • Uomo di 55 anni - impiegato - fuma 10 sig. - asintomatico • Anamnesi familiare: madre di 78 anni ipertesa da 8 anni. • All’E.O.: PA 140/85 - Col totale 220 mg/dL - HDL 38 mg/dL - LDL 125 mg/dL - Glicemia a digiuno 105 mg/dL • ECG: nella norma

  16. Uso della carta ESC - Caso n° 3Quesiti • 1) sono sufficienti le informazioni raccolte per la stima del rischio assoluto del soggetto? • 2) qual’ è il rischio assoluto a 10 anni? • 3) la correzione di un fattore di rischio modifica il rischio assoluto in questo paziente? • 4) quali sono i valori lipidici ideali in questo paziente?

  17. CARTA DEL RISCHIO PER SANI

  18. Uso della carta ESC - Caso n° 3Quesiti • 1) sono sufficienti le informazioni raccolte per la stima del rischio assoluto del soggetto? • 2) qual’ è il rischio assoluto a 10 anni? • 3) la correzione di un fattore di rischio modifica il rischio assoluto in questo paziente? • 4) quali sono i valori lipidici ideali in questo paziente?

  19. Uso della carta ESC - Caso n° 3Risposte • 1) sì • 2) tra20% e 40% • 3) sì!! la semplice abolizione del fumo riduce il rischio alla fascia tra il 10% ed il 20% • 4) occorre un intervento aggressivo sulla colesterolemia con i seguenti target: Col-LDL < 100 mg/dL Col-HDL > 45 mg/dL

  20. Primary Prevention Guide to Lipid Management Estimate absolute CHD risk* using the Coronary Risk ChartUse initial total cholesterol to estimate coronary risk Absolute CHD risk <20%TC > 5.0 mmol/l (190 mg/dl)Lifestyle advice with the goal of reducingTC <5.0 mmol/l (190mg/dl) and LDL-C <3.0 mmol/l (115 mg/dl)Follow-up at a minimum of 5 year intervals Absolute CHD risk >20%Measure fasting lipids:total cholesterol and HDL-cholesterol,tryglicerides and calculate LDL-cholesterolLifestyle advice for at least three monthswith repeat lipid measurements TC <5.0 mmol/l(190 mg/dl) andLDL-C <3.0 mmol/l(115 mg/dl)Maintainlifestyle advicewith annualfollow-up TC >5.0 mmol/l(190 mg/dl) and/orLDL-C >3.0 mmol/l(115 mg/dl)Maintainlifestyle advicewith drug therapy * High CHD risk > 20% over 10 years or will exceed 20% if projected to age 60 years