Download
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
XILEMA FLOEMA Di Lorenzo Belletti PowerPoint Presentation
Download Presentation
XILEMA FLOEMA Di Lorenzo Belletti

XILEMA FLOEMA Di Lorenzo Belletti

255 Vues Download Presentation
Télécharger la présentation

XILEMA FLOEMA Di Lorenzo Belletti

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. XILEMAFLOEMA Di Lorenzo Belletti

  2. INTRODUZIONE Da cosa è formata una pianta??? Radici: La radice è l'organo della pianta specializzato nell'assorbimento di acqua e sali minerali dal terreno, fondamentali per la vita delle piante. Ha anche funzioni principali di ancoraggio e di produzione di ormoni (citochinine e gibberelline) che segnano il forte legame tra lo sviluppo della radice e lo sviluppo del germoglio. Fusto: Il fusto, detto anche caule, è la struttura portante delle piante. È un organo caratterizzato dall'alternanza di sistemi di nodi, i punti a livello dei quali si inseriscono le foglie, e internodi, i segmenti di fusto compresi tra due nodi consecutivi. Il fusto collega radici e foglie mediante i tessuti conduttori che hanno la funzione di trasportare acqua e sali minerali dalle radici alle foglie, nonché la linfa da queste a tutto il cormo. Foglie: La foglia è un organo delle piante specializzato per la fotosintesi. Per questo scopo, una foglia è normalmente piatta e sottile, per poter così esporre i cloroplasti, contenuti nelle cellule del parenchima fotosintetico, alla luce del Sole e far sì che la luce penetri completamente nei tessuti.

  3. FLOEMA Il floema, detto anche tessuto cribroso o libro, è il tessuto di conduzione della linfa elaborata, la soluzione zuccherina che viene traslocata da un'area di produzione o “sorgente”, come ad esempio la foglia matura, ad una regione di utilizzo, o “pozzo”, che richiede gli zuccheri per la propria crescita (radici, semi, frutti) o per accumularli come sostanze di riserva (ad es. tuberi, o la radice della barbabietola o il fusto della canna da zucchero). In quest'ultimo caso, gli organi di riserva diverranno a loro volta delle sorgenti.

  4. XILEMA Lo xilema, detto anche legno, è un insieme di tessuti vegetali presente nelle piante vascolari e adibito alla conduzione dell'acqua e dei soluti in essa disciolti, dalle radici alle foglie, per trasporto Acropeto, (ovvero dal basso verso l'alto) Le cellule necessitano infatti di un continuo apporto idrico e di sali minerali per lo svolgimento delle attività metaboliche, indispensabili per la loro sopravvivenza. La parola xilema deriva dal termine greco che significa legno.

  5. Ringraziamenti • Grazie per la vostra attenzione e spero che la presentazione vi sia piaciuta. FINE