Download
il quoziente parma per una politica fiscale e tariffaria a misura di famiglia n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Il Quoziente Parma per una politica fiscale e tariffaria a misura di famiglia PowerPoint Presentation
Download Presentation
Il Quoziente Parma per una politica fiscale e tariffaria a misura di famiglia

Il Quoziente Parma per una politica fiscale e tariffaria a misura di famiglia

95 Vues Download Presentation
Télécharger la présentation

Il Quoziente Parma per una politica fiscale e tariffaria a misura di famiglia

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Il Quoziente Parma per una politica fiscale e tariffaria a misura di famiglia Isabella Menichini - Comune di Parma Vicenza, 6 maggio 2011

  2. Prima sperimentazione: centri estivi e soggiorni estivi 6/14 • Il sistema delle agevolazioni economiche in vigore ai fini delle iscrizioni ai servizi estivi consiste in una riduzione dei costi di iscrizione che viene espressa in termini percentuali: Esempi: • ISEE 6.261,44 → il costo a carico della famiglia è il 5% del costo del servizio; • ISEE 10.646,17 → il costo a carico della famiglia è il 56,55% del costo del servizio • A differenza di quanto avveniva con il precedente sistema di determinazione delle tariffe che accorpava in 3 sole fasce tutti i valori ISEE dei diversi nuclei famigliari, con il nuovo sistema la riduzione è stata personalizzata e resa progressiva. La quota percentuale che resta a carico della famiglia viene cioè calcolata in base alla situazione socio-economica della famiglia così come espressa dal valore ISEE posseduto.

  3. Prima sperimentazione: C.e./S.e. 6-14 Il nuovo sistema di determinazione delle tariffe prevede che le riduzioni tariffarie indicate vengano applicate a partire da ISEE 6.360,18 e fino a ISEE 30.000,00 come deliberato da apposito atto di GC. Tra ISEE 0,00 e ISEE 6.360,18 si applica a tutte le famiglie un costo del servizio non progressivo e pari al 5%.Oltre ISEE 30.000,00 si applica a tutte le famiglie il costo pieno (100%).

  4. Prima sperimentazione: C.e./S.e. 6-14 Il Nuovo sistema di determinazione delle tariffe per i centri estivi si articola nel modo seguente:

  5. Prima sperimentazione: C.e./S.e. 6-14 Esempi di applicazione del Quoziente Parma:

  6. Prima sperimentazione: C.e./S.e. 6-14 * agevolazioni applicate a famiglie con 2 genitori lavoratori e due figli

  7. Prima sperimentazione: C.e./S.e. 6-14 Dati Economici Spesa su capitoli Servizi Scuola 2010 - Euro 285.456,33 Spesa su capitoli Famiglia 2010 - Euro 81.466,00 Confronto tra spesa complessiva 2010 - Euro 366.922,33 aumento pari al 37% 2009 - Euro 267.590,25 Valore medio buono Centri Estivi 2010 - Euro 119,34aumento pari al 18% Valore medio buono Centri Estivi 2009 - Euro 100,81 Valore medio agevolaz. Sogg. Vac. 2010 -Euro 720,00 aumento pari al 5% * Valore medio agevolaz. Sogg. Vac. 2009 -Euro 688,00 * la % è così bassa, in quanto solo 31 agevolazioni pari al 16% sono state assegnate a famiglie con attestazione Isee superiore a Euro 6.360,17

  8. QUOZIENTE PARMA ESEMPI DI SIMULAZIONI: CONFRONTO TRA “TARIFFA NORMA” * E “TARIFFA PARMA” ** RELATIVO AI NIDI D’INFANZIA del Comune di Parma

  9. QUOZIENTE PARMAapplicato ai “Nidi d’Infanzia” CONFRONTO fra vecchia e nuova tariffa Caso: famiglia composta da due genitori (lavoratori dipendenti) e figli minori di anni 26 a carico. Il modello proposto garantisce: • equità per le famiglie, promuovendo soprattutto quelle con figli, • sostenibilità economica per l’Amministrazione Comunale tenuto conto delle risorse messe a bilancio per il triennio 2009-11 Risultati 9

  10. L’algoritmo del Quoziente Parma TARIFFA PARMA= TARIFFA NORMA * [1 - (P – N - K)] _____ N (in questo caso si individua come esempio una % per definire il livello di agevolazione di un Voucher) TARIFFA PARMA = 16,12% * [1 - (4,87 - 3,40 - 0,1005)] _________ 3,40 T.PARMA = 16,12% * [1 – (1,47/3,40 – 0,1005)] = = 16,12% *[1-(0,4324-0,1005)]= 16,12% *[1- 0,3319]=16,12*0,6681% =10,77% QUOZIENTE PARMA

  11. QUOZIENTE PARMA Esempio 1: famiglia base composta da genitori e 1 figli a carico. Confronto fra Tariffa Norma e Tariffa Parma

  12. QUOZIENTE PARMA Esempio 2: famiglia composta da genitori dipendenti e due figli a carico. Confronto fra Tariffa Norma e Tariffa Parma

  13. QUOZIENTE PARMA Esempio 3 : famiglia composta da genitori dipendenti, tre figli a carico (di cui uno con disabilità) e anziano invalido. Confronto fra Tariffa Norma e Tariffa Parma

  14. Conclusioni Di fronte alla domanda se il Quoziente Parma rappresenti una reale possibilità applicativa, e non solo una possibilità per amministrazioni “fortunate”e più dotate di risorse, è possibile affermare che questo strumento può essere utilizzato in maniera più generalizzata, compatibilmente con le diverse situazioni locali, grazie anche alla sua flessibilità