Download
rally matematico n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
RALLY MATEMATICO PowerPoint Presentation
Download Presentation
RALLY MATEMATICO

RALLY MATEMATICO

264 Vues Download Presentation
Télécharger la présentation

RALLY MATEMATICO

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. RALLYMATEMATICO TRANSALPINO FINALE 25 MAGGIO 2012 Sezione di Rozzano Istituto “Italo Calvino”

  2. Gli obiettivi • Il Rally Matematico Transalpino (RMT) è un confronto fra classi, dal terzo anno della scuola primaria al secondo anno di scuola secondaria di secondo grado, nell'ambito della risoluzione di problemi di matematica e si svolge in Belgio, Francia, Italia, Israele, Lussemburgo, Stati Uniti e Svizzera. • In Italia sono attive 15 sezioni. • È organizzato dalla “Associazione Rally Matematico Transalpino” (ARMT). L'ARMT è un'associazione culturale il cui obiettivo è promuovere la risoluzione di problemi per migliorare l'apprendimento e l'insegnamento della matematica tramite un confronto fra classi. L'associazione non ha scopi di lucro.

  3. Il RMT consente ai ragazzi - di confrontarsi con altri compagni. • di fare matematica nel risolvere problemi; • di comprendere nuove situazioni, ipotizzare, discutere e verificare le soluzioni trovate; - di sviluppare la capacità di lavorare in gruppo, in modo autonomo e responsabile;

  4. Il RMT permette agli insegnanti • di osservare gli allievi che collaborano mentre risolvono un problema e di valutare le loro capacità organizzative; • di discutere le soluzioni e di utilizzarle ulteriormente in classe per introdurre, approfondire e verificare i concetti matematici; • di far parte del gruppo di animatori e partecipare così alla preparazione e alla scelta dei problemi, alla correzione collettiva degli elaborati, all'analisi delle soluzioni; • di arricchire il proprio insegnamento tramite scambi con colleghi e di proporre problemi stimolanti.

  5. Le giornate di studio internazionali permettono agli insegnanti dei diversi paesi partecipanti di incontrarsi per confrontarsi e organizzare l'elaborazione dei problemi. La preparazione dei problemi avviene attraverso la cooperazione tra tutte le Sezioni. Ogni Sezione corregge gli elaborati, secondo criteri prestabiliti ed uguali per tutti.

  6. ORGANIZZAZIONEPRATICA Il RMT prevede quattro fasi: •  prove di allenamento, nel primo periodo dell’anno scolastico, organizzate dall’insegnante di classe, che sceglie i problemi fra quelli delle edizioni precedenti del Rally; •  una prima prova, in gennaio o febbraio; •  una seconda prova in marzo o aprile; •  una finale, in maggio o giugno, a cui accedono due o tre classi per ogni categoria, che hanno ottenuto i punteggi più alti nelle due prove precedenti.

  7. Ciascuna prova consiste nel risolvere in 50 minuti da 5 a 7 problemi, a seconda della classe (categoria). Ogni problema deve essere risolto in gruppo, con l’apporto di tutti i compagni. La soluzione trovata deve essere unica. La classe intera è responsabile delle soluzioni date. Non è solo la "risposta giusta" che conta... Le soluzioni sono giudicate anche in base al rigore del ragionamento e alla chiarezza delle spiegazioni fornite. L'insegnante non è nella propria classe durante lo svolgimento delle prove, è sostituito da un collega che ha il solo compito di “sorvegliare” la classe.

  8. Sezione di Rozzano • Attiva dal 1996 • Quest’anno si sono iscritte 156 classi per un totale di 3540 alunni. FINALISTI … • CLASSIFICA FINALE Elenco classi, suddivise per categoria, cominciando dalle seconde classificate, con evidenziati i punteggi finali ottenuti

  9. GRAZIE ED ARRIVEDERCI AL PROSSIMO ANNO La matematica… • E’ un linguaggio universale • Coinvolge • Sorprende • Incuriosisce • Pone una sfida • Richiede strategie creative • Dà soddisfazione